Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Posso vendere un immobile con mutuo in corso?

Postato da Edoardo on Luglio 22, 2022
| 0

Sì, è possibile vendere un immobile con mutuo ipotecario in corso.

È possibile farlo a patto di saldare l’importo del conteggio estintivo del mutuo prima della data del rogito, così da cancellare l’ipoteca. 

In alternativa, si può estinguere contestualmente all’atto di vendita sfruttando il Decreto Bersani per la cancellazione gratuita dell’ipoteca in 30 giorni.

Leggi il nostro articolo per approfondire.

Estinzione del mutuo anticipata tramite vendita

Per farlo, si può scegliere di:

  • estinguere il mutuo prima dell’atto, nel caso in cui si avesse una somma sufficiente a estinguere anticipatamente il mutuo prima del rogito sul nuovo immobile; pagando in un’unica somma tutto il capitale residuo alla banca, questa provvederà ad estinguere il mutuo;
  • estinguere il mutuo al rogito, utilizzando il denaro ricavato dalla vendita della casa; in questo caso, l’’acquirente della casa consegnerà un assegno dell’importo pari alla somma rimanente del mutuo che verrà trasferito direttamente alla banca che ha concesso il prestito, permettendo così di estinguere l’ipoteca.

Conviene sempre?

Quando si decide di estinguere anticipatamente il mutuo è opportuno considerare alcune cose.

È necessario recarsi presso la banca e farsi fare un conteggio esatto del residuo mutuo. Questo è importante perchè può succedere che il ricavato dalla vendita non sia sufficiente a saldare il mutuo residuo. Ciò può rappresentare un ostacolo alla cessione. 

È comunque possibile procedere alla vendita nel caso in cui si abbiano le capacità economiche per saldare con le proprie finanze.

Inoltre, anche se l’estinzione anticipata permette di risparmiare sugli interessi ancora da maturare, bisogna fare alcuni calcoli per valutare se sia effettivamente conveniente optare per questa modalità. In particolare, vanno bisogna tenere presenti:

  • gli interessi, per questo motivo è meglio estinguere anticipatamente un mutuo quando lo si è richiesto da poco tempo, poiché nei primi anni vengono pagati gli interessi, che sono più alti all’inizio e si azzerano con il passare del tempo;
  • le eventuali penali.

Quali altre possibilità?

Un’altra possibilità per vendere un immobile con mutuo ipotecario in corso è quella di procedere all’accollo del mutuo all’acquirente.

Con questa modalità, si trasferisce il peso del mutuo sul nuovo proprietario, che subentra al pagamento delle rate residue del mutuo, lasciando libero il vecchio proprietario.

L’acquirente deve accettare tutte le condizioni a cui il mutuo originario era stato stipulato e la banca deve accettare l’acquirente valutandone la stabilità e il rischio di insolvenza.

Questo articolo ti è stato utile? Per altri approfondimenti visita il nostro blog: https://www.agenziaarcadia.it/categorie/faq/

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

  • Ricerca avanzata

    Altre opzioni di ricerca

Confronta Annunci